IL NOSTRO NEGOZIO

Il progetto GUSTO&MARCHE-tipicità regionali

Il progetto di riqualificazione dell’aeroporto di Ancona prevede una valorizzazione dell’area commerciale presente al fine di erogare un servizio maggiore alla clientela. Il  target è medio alto composto continuativamente da imprenditori e operatori commerciali che si somma alla punta di presenze del target dei viaggi di piacere o di studio nei periodi canonici. L’obiettivo è quello di dare un valore d’uso agli spazi che accolgono e precedono il viaggio, un centro commerciale naturale dotato di vita propria che può coinvolgere anche il target stanziale o non viaggiatore. Il progetto GUSTO&MARCHE rientra in questo ambito fisico e si traduce nella combinazione di un aspetto visibile rappresentato da una boutique alimentare di prodotti eccellenti nel territorio. La tradizione al servizio della tecnologia e la tecnologia al servizio della tradizione sono alcune delle chiavi di lettura strategica del posizionamento del progetto stesso.

Il paniere è quasi cornucopia partendo dai vini, all’olio, ai salumi e formaggi. Poi la pasta all’uovo e non, le confetture, il miele, i prodotti da forno, la cioccolata, le conserve di carne, di frutta e di
verdura, lo zafferano, i legumi, la biscotteria, i dolci, il tartufo. L’adozione di tecniche di merchandising specifiche che valorizzano layout e display con odori, suoni, colori e luci amplificano l’emozionalità congenita della categoria merceologica alimentare. Tutti i prodotti sono confezionati e, escluse le note limitazioni di legge, atti ad essere trasportati nel rispetto delle norme igienico sanitarie e di sicurezza. La trasportabilità è qui in effetti un requisito fondamentale. Di qui direttamente o una volta giunti a destinazione è possibile ordinare i prodotti toccati con mano all’aeroporto. La vicinanza fisica dei maggiori operatori spedizionieri permette a GUSTO&MARCHE accordi speciali e servizi easy.

La particolare locazione dell’area commerciale aeroportuale ha determinato scelte precise a livello etico oltre che di business. Il posizionamento istituzionale dell’aeroporto impone moralmente una scelta di rappresentatività reale del territorio per contribuire a rendere noti un sistema ed un modello caratteristici ad un pubblico di respiro internazionale. Il valore aggiunto del know how
marchigiano tout court ricadrà a cascata sulla fondamentale componente enogastronomica. Nella realizzazione del punto vendita sono state coinvolte realtà d’eccellenza per quanto riguarda l’impianto di illuminazione, l’allestimento e la sonorizzazione al fine di veicolare un’immagine complessiva di eccellenza dell’imprenditorialità italiana in genere e nello specifico marchigiana.

Tale scelta si riflette positivamente al contempo per una minore battuta di cassa, per un consumo immediato, per un incrocio complementare dei prodotti , per la possibilità di comporre una “Marche box” alimentare più variegata e rappresentativa. La possibilità di avere confezioni regalo o pacchi soddisfa le richieste possibili in tutte le combinazioni.  La compagine sociale e consulenziale di GUSTO&MARCHE si avvale appunto dello Chef Simone Baleani che opera presso il ristorante Il Molo nella splendida Baia di Portonovo(AN), e di un agente di commercio nel settore alimentare di alta gamma che risponde al nome di Samuele Piersantelli che ricopre la carica di amministratore. A reggere ‘sul campo’ le responsabilità di gestione operano Valeria Magini
ed Elisa Gioacchini, mogli dei sopracitati Simone e Samuele. Un gruppo di professionisti affiatati, da sempre operanti nel  settore specifico e legati dalla grande passione per la terra marchigiana ed i suoi “frutti”.